venerdì 8 agosto 2014
​Nominato dal consiglio di amministrazione subentra a Giuseppe Dalla Torre, rettore dal 1991 dell’ateneo fondato da Luigia Tincani.
È Francesco Bonini il nuovo rettore della Lumsa. Intellettuale assai conosciuto e stimato per il suo impegno nel Progetto culturale della Cei oltre che in qualità di commentatore dell’agenzia Sir, Bonini è stato nominato ieri dal Consiglio d’amministrazione della Libera Università Maria Assunta di Roma per subentrare a Giuseppe Dalla Torre, rettore dal 1991 dell’ateneo fondato da Luigia Tincani. Accogliendo le dimissioni di Dalla Torre e ringraziandolo per la sua lunga guida durante la quale la Lumsa si è molto sviluppata acquisendo grande prestigio e rilievo culturale, il Cda ha affidato l’incarico a Bonini che fa già parte del corpo docente dell’università come professore di Storia delle istituzioni politiche (dal 1997), con l’incarico dal 2013 di prorettore alla didattica e al diritto allo studio. Laureato alla Normale di Pisa e poi docente anche all’Università Cattolica, alla Sapienza di Roma e a Teramo, Francesco Bonini è dal 1997 coordinatore scientifico del Servizio nazionale per il progetto culturale della Chiesa italiano e membro dal 2012 del Comitato.
© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: