giovedì 18 gennaio 2018
Consenso largo e trasversale sulla proposta del Forum delle Famiglie per arginare l'emergenze demografica del nostro Paese.
Il patto per la natalità piace alla politica
COMMENTA E CONDIVIDI

La risposta della politica è arrivata. Immediata e convinta. Il sì al #PattoXNatalità lanciato questa mattina dal Forum delle Famiglie
incassa un sì largo e soprattutto trasversale. Un sì forte e scandito da tutti i partiti. «Quando saremo al governo promuoveremo il più imponente piano per la difesa della famiglia e per il sostegno alla natalità che l'Italia abbia mai visto», dice Giorgia Meloni il presidente di Fratelli d'Italia. Matteo Salvini è altrettanto netto: «Tutto il mio supporto e quello della Lega al Patto lanciato dal Forum. Un Paese che non fa figli non ha futuro! Il sostegno a natalità e famiglie sarà priorità assoluta del nostro governo». C’è tutto il centrodestra. Ma c’è anche il Pd. E c’è il Movimento 5 Stelle. Il tema famiglia unisce.

>>> LEGGI: FAMIGLIA, IL FORUM SFIDA LA POLITICA ORA UN #PATTOXNATALITA' <<<

Il partito democratico esce subito con il senatore Lepri: «Il Patto per la natalità presentato dal Forum delle famiglie alle forze politiche va accolto con convinzione. L'inverno demografico è infatti sotto gli occhi di tutti e può essere contrastato anche con lungimiranti politiche pubbliche. Matteo Renzi in più occasioni ha indicato il sostegno ai figli come priorità assoluta, a cui dedicare nuovi e significativi stanziamenti. Il Pd avanzerà ufficialmente la sua proposta sul tema nei prossimi giorni». Dopo Lepri arriva Lorenzo Guerini, il coordinatore della segreteria del Pd. «Il fatto che il nostro Paese soffra da tempo di una bassa, troppo bassa, natalità è certamente un problema molto serio e che investe la qualità del futuro di tutti. È giusto, come fa il Forum delle Associazioni familiari, sollecitare tutti a prendere sul serio questa questione attraverso il Patto per la natalità presentato oggi». Anche il componente della segreteria nazionale del Pd, Debora Serracchiani, si schiera: «Chi fa un figlio regala un pezzo di futuro all'Italia e le istituzioni devono essere al suo fianco per sostenerlo».

La sfida del Forum arriva dall’Aula Nassirya di Palazzo Madama. Il presidente Gigi De Palo sfida: i temi famiglia e natalità siano
priorità di tutte le forze politiche. La risposta arriva. Il primo a dire sì è il leader di Energie per l’Italia Stefano Parisi: «Negli ultimi
cinquant’anni l’Italia ha smesso di fare figli. Un’emergenza sociale che deve diventare priorità politica. Ora proprio la politica unita investa con decisione per uscire dall’inverno demografico». Il secondo colpo arriva da Fi con Mara Carfagna: «Serve una politica unita che investa con decisione per affrontare l’emergenza demografica». Poi la collega di partito Mariastella Gelmini: «Un paese che non mette al mondo dei figli non ha fiducia nel futuro. E allora bene il Patto per la natalità. Si tratta di un promemoria importante per le istituzioni e per la politica perché troppo spesso le proposte per la famiglia finiscono nel nulla. Forza Italia ha inserito la natalità nel programma elettorale e siamo convinti che il prossimo governo avrà il dovere di sostenere la famiglia e di mettere in atto una effettiva tutela sociale della maternità».

Ora dopo ora le voci della politica si moltiplicano. Maurizio Lupi, uno dei leader di Noi con l’Italia, la quarta gamba del centrodestra: «Siamo ormai di fronte a un'emergenza demografica e sociale che non può essere affrontata con provvedimenti spot, c'è bisogno di una politica globale per la famiglia che oltre agli interventi per la natalità preveda anche una nuova normativa fiscale nella quale introdurre finalmente detrazioni diversificate in base al Fattore Famiglia come noi proponiamo da tempo». A fargli eco il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, leader di Civica popolare, su Facebook: «Il calo demografico italiano inciderà sulla sostenibilità del sistema previdenziale, sanitario e di welfare ma anche su occupazione e sviluppo sociale e culturale. Serve forte sostegno alle famiglie come nostra proposta di garantire asili nido gratis. Serve un #pattoXnatalità». Utilizza invece Twitter la candidata grillina alla presidenza della regione Lazio, Roberta Lombardi, per ricordare che «la famiglia è la cosa più importante che abbiamo. È il nostro passato, il nostro presente e il nostro futuro».

© Riproduzione riservata
COMMENTA E CONDIVIDI