domenica 27 novembre 2016
All'inizio dei tempi
uomini ispirati
ci parlavano di Dio
e la fede
ci faceva parlare con lui.
Poi Dio ci ha fatto
un dono
un dono immenso
il suo dono
il dono di sé.
Ha voluto svelare
il suo volto
ci ha mandato
il Figlio.
È un certezza
che ho avuto sempre
ma non mi agevolava
in niente.
Questa certezza
mi faceva incontrare
gli scartati
amarli.
Quel volto
mi è entrato dentro
quella bontà
si è impressa
quei lineamenti
quelle parole
non mi erano sconosciuti.
I miei genitori
Ester Giuseppe
li ho conosciuti
le loro foto
me li ricordano.
La foto di Dio
è Gesù
una persona
ce l'ho dentro.
È la mia strada nel buio
la mia certezza
nel caos.
Lui è con me
io con lui.
© Riproduzione riservata
COMMENTA E CONDIVIDI

ARGOMENTI: