giovedì 11 luglio 2024
La rivelazione dell'agenzia Bloomberg: il vertice si potrebbe tenere prima delle elezioni americane
L'ospedale pediatrico Okhmatdyt di Kiev

L'ospedale pediatrico Okhmatdyt di Kiev - ANSA

COMMENTA E CONDIVIDI

Kiev vorrebbe invitare anche la Russia ad un secondo vertice di pace che vorrebbe tenere prima delle elezioni presidenziali di novembre negli Stati Uniti: lo scrive Bloomberg citando fonti vicine alla questione.
Il piano fa seguito al primo vertice che si è svolto in Svizzera il 15-16 giugno e ha coinvolto rappresentanti di oltre 90 Paesi. La Russia non era stata invitata e diversi Stati avevano inviato delegazioni di livello inferiore.
Pochi giorni dopo, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky aveva detto che era necessario prepararsi "per un secondo summit di pace", definendolo "molto importante". Zelensky aveva sottolineato di volere "negoziati alla luce del sole, non segreti", ma non aveva parlato di un possibile invito a Mosca.

La Russia non ha intenzione di partecipare a una seconda conferenza di pace sull'Ucraina dal momento che le sue proposte vengono ignorate. Lo fa sapere il vice ministro degli Esteri di Mosca, Mikhail Galusin, citato da Ria Novosti, sottolineando che un nuovo summit - che potrebbe essere ospitato dall'Arabia Saudita - esaminerebbe ancora una volta unicamente le proposte del presidente ucraino Zelensky. "Per noi - dice, commentando alcune indiscrezioni secondo cui Kiev starebbe lavorando a una seconda conferenza, questa volta con la partecipazione di Mosca, da tenersi prima delle presidenziali americane di novembre - ultimatum di questo tipo sono inaccettabili e non prenderemo parte a questi summit".

© Riproduzione riservata
COMMENTA E CONDIVIDI

ARGOMENTI: