giovedì 2 febbraio 2017
Chris Martin, insieme al resto della band dei Coldplay, ha voluto affiancare Moas poiché: «Ogni anno soccorre migliaia di persone che rischiano la vita in mare».
I Coldplay supportano il Moas: salviamo le vite dei profughi

«Ogni anno il Moas salva migliaia di persone che rischiano la morte in mare, cercando una vita migliore in Europa. È solo una questione geografica: quelle persone potrebbero essere noi e noi potremmo essere loro. Per questo motivo, siamo orgogliosi di sostenere il Moas e il suo prezioso sforzo per salvare tantissime vite umane».

Ha scritto questo messaggio il cantante dei Coldplay, Chris Martin, regalando una sua performance a cappella del brano Don't Panic all'organizzazione non governativa, Migrant Offshore Aid Station (Moas), fondata nel 2014 dai coniugi Christopher and Regina Catrambone, che l'ha già rilanciato su You Tube.


Negli ultimi due anni il Moas attraverso le sue missioni nell'Egeo e nel Mediterraneo ha stimato di aver soccorso oltre 33mila persone in mare.

© Riproduzione riservata