Anche quando me ne dimentico
A volte, Signore, è dal profondo del mio dimenticare che grido a te. So che sono io a distanziarmi, anche senza rendermene davvero conto; sono io a lasciar trascorrere le ore senza riconoscere...
Anche quando me ne dimentico
A volte, Signore, è dal profondo del mio dimenticare che grido a te. So che sono io a distanziarmi, anche senza rendermene davvero conto; sono io a lasciar trascorrere le ore senza riconoscere...

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati

Avvenire

Guarda tutte le nostre offerte Accedi

Se sei abbonato ad Avvenire Digitale Accedi

© Riproduzione riservata