Passa a livello superiore
Accesso

Cultura

Shylock non ha mai abitato da queste parti. E sì che la cronologia glielo avrebbe permesso. La prima rappresentazione del Mercante di Venezia è del 1605, l’istituzione del Ghetto risale al 1516: il Senato...

Anche Giacomo Leopardi, interrompendo ogni tanto i suoi studi “pazzi e disperatissimi”, andava allo stadio a vedere una partita. Nei “dì di festa” lasciava la casa di Recanati per recarsi in carrozza nelle vicine Macerata...

Data e nome della manifestazione non sono ancora ufficiali, di sicura al momento c’è soltanto la sede: il complesso di FieraMilano a Rho, dove l’anno prossimo si terrà la prima edizione di quello che,...

Inediti Settant’anni fa all’indomani della Seconda guerra mondiale il medico teologo inviò allo scrittore missive di stima per il suo impegno per la pace. Se è vero che dalla fine della seconda guerra mondiale,...

Dacca, Istanbul, Nizza. E ancora le vittime di Bruxelles come quelle di Tunisi, il Bataclan come il bar Pulse, a Orlando: l’attualità ci obbliga a una terribile contabilità di morte che sembra non doversi esaurire mai. La...
«Chi non decide di agire, il mondo lo costringe a subire ». Si conclude con le parole del collaborazionista Thierry Maulnier dedicate all’esaltazione dell’«azione necessaria» il quaderno di appunti di Marc Bloch...
Da gran tempo sperimentiamo i guasti prodotti dall’ideologia dell’homo oeconomicus, guidato dalla spinta dell’interesse individuale e della massima utilità per se stesso. È l’uomo che si esprime nel tempio...

Oggi le persone, la società e il pianeta stesso soffrono di molte ferite.  L’infedeltà e il fallimento delle relazioni in seno alla famiglia procurano ferite a tutti i suoi membri, i quali purtroppo...

C’è in libreria una piccola messe di libri che trovano ispirazione nella questione psichiatrica. La affrontano nella sua dimensione istituzionale e storica, oppure partendo dal disagio e dalla cura snodano storie,...

Arjun Appadurai è un esperto di futuro. Non si occupa di tecnologie, però, a meno che non sia in qualche modo costretto a farlo. Il suo campo d’indagine sono semmai i processi dell’immaginazione, sfuggenti finché...

«Leggendo i Suoi ultimi 'cori' son convinto che solo LEI oggi mi può scrivere il testo per un nuovo teatro musicale. Dalla Sua umanità e dalla Sua essenzialità. Nel vivo della vita e della natura. E sarebbe un teatro...
La tesi – se di tesi si può parlare, perché in realtà è piuttosto una raccolta di prove – del libro che Gerard Russell ha impiegato quattro anni a scrivere, mettendo a frutto due decenni di peregrinazioni nelle terre mediorientali,...

Sono riconoscente a Dio di avermi dato questa possibilità di ringraziare ognuno di voi e l’intera città di Milano per quell’amore e quella premura che avete dimostrato attraverso tutti quei missionari che da qui sono...

Riporta il cavallo in galleria, Jannis Kounellis. Succede per l’inaugurazione. Poi dell’evento, per tutta la durata dell’esposizione, rimane una documentazione fotografica e video. Di cavalli ne...

«Signore, ti raccomando, tutti i bimbi, tutte le persone anche grandi, tutti quelli che conosco, che non conosco, Signore fa’ che non anneghino, che non capitino loro disgrazie». 


Così sottovoce recita...

Il rapporto tra Giorgio La Pira e il mondo ebraico. Il suo atteggiamento nel contesto culturale, ecclesiale, politico, nella Firenze tra gli anni Venti e Quaranta, tra riviste e frati, fascisti e cattolici. Il suo...

La musica fa bene. Lo sapevano gli antichi, che avevano codificato gli effetti, veri o presunti, della musica sull’essere umano nella sua unità di corpo e di spirito; lo dimostrano sempre nuovi studi, che evidenziano i benefici...
Il turista inglese sposta leggermente di lato il cappello di paglia e sistema la messa a fuoco del potente cannocchiale puntato contro la parete nord dell’Eiger. È l’ora del cocktail sul balcone panoramico del grande albergo,...
«Voi cercate un profeta che vi dia di nuovo speranza e che rischiari il vostro cammino; ne avete uno in mezzo a voi; riscoprite il padre Lebret». Ecco il mandato che a metà degli anni Ottanta il carismatico e allora...
Moncef Ben Moussa, direttore del Museo del Bardo a Tunisi, è un uomo gentile e sorridente. Parla un ottimo italiano, coltivato in anni di studio alla Scuola di Archeologia della Sapienza, a Roma, e risponde sempre con pacatezza...


popotus-prima.png