Passa a livello superiore
Accesso
Mondo
New York
L'Onu rafforza le sanzioni alla Corea del Nord
 
  • facebook
  • twitter
  • google +
  • segnala ad un amico
    mail
  • font
  • stampa quest'articolo
    print

​Il Consiglio di Sicurezza dell'Onu ha approvato oggi all'unanimità nuove sanzioni contro la Corea del Nord. Il voto giunge dopo che il 6 gennaio il regime di Pyongyang ha effettuato un test nucleare, seguito a febbraio dal lancio di un missile balistico.

La risoluzione era stata proposta da Stati Uniti e Cina. In base alle nuove sanzioni, tutti i carichi da e per la Corea del Nord dovranno essere sottoposti a ispezione.

Le sanzioni prevedono anche che i rappresentanti commerciali nordcoreani in Siria, Iran e Vietnam siano tra i 16 individui aggiunti nella "lista nera" degli Stati Uniti, insieme a 12 enti della Corea del Nord.

Il presidente Usa Barack Obama, in una nota, ha espresso soddisfazione per la decisione: "Oggi la comunità internazionale, parlando con una voce sola, ha inviato a Pyongyang un messaggio semplice: la Corea del Nord deve abbandonare questi programmi pericolosi e scegliere una strada migliore per il suo popolo".

Secondo l'ambasciatrice Usa all'Onu, Samantha Power, le nuove sanzioni Onu contro Pyongyang superano qualsiasi sanzione imposta dagli Stati Uniti in due decenni. La Corea del Nord è sotto sanzioni imposte dagli Usa dal 2006 a causa dei suoi quattro test nucleari e per i molteplici lanci di razzi.
© riproduzione riservata
segnala ad un amico stampa quest'articolo
Articoli in evidenza