Sia

Giorgio Ferrari
A dispetto dell’aura quasi devozionale che da lungo tempo la avvolge, la figura di Aleksei Navalny è un crogiuolo di contraddizioni. Ma dopo il maldestro tentativo di avvelenamento...
A oltre vent’anni da quel folgorante changeover in cui la notte del 31 dicembre 1999 l’estenuato Boris Eltsin cedeva il comando e assegnava a un semisconosciuto apparatcik di Leningrado...
Giorgio Ferrari
ormalmente la riforma costituzionale annunciata da Vladimir Putin allo scoccare dei vent’anni della sua salita al potere e a quattro anni di distanza dalla scadenza del suo mandato sembrerebbe ...