Un gelato per ritrovare un'opportunità di vita
domenica 11 settembre 2016
Il recupero, la voglia di vivere e di lavorare per ritrovare se stessi, quando la vita è stata difficile e il destino avverso, possono arrivare anche attraverso un... gelato. In tal senso, a Genova, è stata inaugurata la prima gelateria del franchising sociale: "È Buono", in via Imperiale a San Fruttuoso, popoloso quartiere a Nord Est del centro cittadino. A fare sì che l'attività diventasse concreta un gruppo di ragazzi, ex ospiti di comunità per minori e case famiglia. L'iniziativa è sorta nell'ambito di un progetto più ampio, con probabilità di espansione e, quindi, di coinvolgere fino a centinaia di giovani, sostenuto da una rete di associazioni, sia del capoluogo ligure sia di Bologna. In comune i ragazzi hanno il fatto di aver trascorso parte della propria giovane vita in comunità dato che, per vari motivi e situazioni, non potevano restare nelle loro famiglie. Dolce il prodotto, dolce, si spera, il futuro di attività e protagonisti. La cooperativa è stata fondata ad aprile, attraverso un primo laboratorio di gelateria sotto la Lanterna, nel quale sono già occupati quattro giovani. Ma Genova e Bologna sono soltanto un inizio, perché l'intero progetto prevede l'offerta di opportunità di lavoro a molti giovani, provenienti da situazioni familiari sfavorevoli, a volte anche molto difficili. Tutto ciò aprendo punti vendita in franchising sociale, con fondi per avviare l'attività provenienti dalla cooperativa.
© Riproduzione riservata
COMMENTA E CONDIVIDI