Tutti in discoteca ma senza alcol
venerdì 14 febbraio 2020
La Romagna si sa è famosa per le discoteche, che negli anni si sono identificate col divertimentificio e, purtroppo, anche con lo sballo. Ma dalla Romagna, in particolare da Forlì, arrivano notizie di anti-sballo. Un'iniziativa di "discoteca senza alcol" è partita da Forlì, dove domenica scorsa un gruppo di giovanissimi, guidati dalla 14enne Matilde, ha lanciato la "Festa senza alcol" nella discoteca Controsenso. Con lo slogan giovanile "Big fun no trip" (grande divertimento senza sballo), 150 ragazzi dai 12 ai 15 anni si sono ritrovati a ballare insieme in pista e a sorseggiare drink a base di frutta, latte e cioccolato. Ad un certo punto della festa è apparso anche un carrello con lo zucchero filato, molto apprezzato dai ragazzi. I dj del gruppo Cosascuola invitano i ragazzi in pista, ma anche ai microfoni per cantare per i loro amici. E il direttore del locale, Cristiano Selvagio, commenta: «Erano anni che non organizzavamo le domeniche pomeriggio, ma iniziative del genere ci piacciono e le continueremo, perché si tratta di un investimento sui giovanissimi». Anche le famiglie plaudono all'iniziativa, perché sanno che i figli stanno trascorrendo il pomeriggio festivo impegnati in un divertimento sano, mentre i genitori possono gestire il loro tempo libero in tranquillità.
© Riproduzione riservata
COMMENTA E CONDIVIDI