Napoli, film gratuiti per bimbi (e per tutti)
domenica 22 gennaio 2017
L'associazione napoletana "Più che vincitori" si batte da dieci anni per richiamare l'attenzione di grandi e piccini sui veri valori della vita, spesso trascurati o, peggio, calpestati dalla superficialità e dall'egoismo, quando non dalla peste della criminalità. Tutto nasce, alla luce del pensiero e del servizio cristiani, nel reparto pediatrico del Nuovo Policlinico di Napoli, dove vengono curati bambini di famiglie disagiate. Da due lustri i volontari dell'associazione "Più che vincitori" si impegnano per restituire a questi bimbi il sorriso ingenuo della loro età.
Come dicevano Croce e Pavese, anche il cinema, un buon film diventano complemento indispensabile d'una esistenza vissuta nella pienezza degli ideali. Così fra le tante iniziative umanitarie promosse da quest'associazione, ve n'è una che ogni napoletano non dovrebbe lasciarsi scappare in questi giorni e in quelli a venire fino a giugno: poiché le ragioni del risparmio inevitabile si sposano bene con quelle della cultura. A partire da venerdì 27 gennaio, infatti, l'UCI cinema di Casoria, vicino Napoli, affiliato a "Più che vincitori", proietterà gratuitamente film per bambini e per adulti sui temi della solidarietà, della famiglia e dell'amicizia.
Saranno pellicole di forte presa emotiva e culturale e insieme sono un segno dei progressi cui può giungere lo spirito di fratellanza e solidale in una società, qual è quella napoletana, peraltro afflitta dai problemi del degrado e della criminalità minorile e organizzata. Non a caso i destinatari di questi messaggi di onestà e generosità sono comunque e in ogni caso loro: i bambini.
© Riproduzione riservata
COMMENTA E CONDIVIDI