venerdì 3 novembre 2017
A 59 anni il signor Ove, vedovo brontolone appena licenziato, è indesiderato da tutti i vicini di casa sui quali lui vorrebbe governare con il pugno di ferro. Deciso a togliersi la vita, l'uomo colleziona una serie di tragicomici insuccessi anche in questo campo, cosa che contribuisce non poco a peggiorare il suo già pessimo umore. La sua vita comincia a cambiare quando nella villetta accanto alla sua si trasferisce una giovane donna di origine iraniana con marito, figli e tanta voglia di rompere la corazza del suo scorbutico vicino. Diretto dallo svedese Hannes Holm, questa commedia agrodolce tratta dal romanzo L'uomo che metteva in ordine il mondo di Fredrik Backman, racconta il ritorno alla vita di un uomo che ci riporta al Clint Eastwood di Gran Torino e invita lo spettatore a scoprire la tenerezza e i sentimenti più profondi che si nascondono dietro la maschera di tante persone. (A. DeLu.)
© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: