La vita felice è contenuta nella gratuità di un dono
sabato 30 gennaio 2021
Non posso non scrivere anche se oggi non ho fantasia, né voglia di dividere con altri i miei pensieri. Il mio lavoro è un impegno e comunque sia va portato a termine. Scusami tu che leggi, non succede anche a te che ci sono certe giornate nelle quali vorresti essere in un posto lontano, non sai dove, ma diverso dalla tua casa, dalla tua città, dalla tua gente. E non sogni forse di scoprire una vita meravigliosa dove ogni cosa è piacevole, ogni persona piena di bontà, ogni fatto positivo per tutti dove il presente e il futuro dipendono solo dalla tua buona volontà? Se ci pensi bene quel paese è questo dove abbiamo vita, dove gran parte della nostra strada è costruita da noi stessi affrontando con animo sereno e coraggioso ogni fatto che riguarda chi ci sta vicino e suggerisce a noi stessi di non fermarci nel buio di molte strade, ma di seguire quella luce che ci viene sempre offerta anche nel silenzio dei nostri giorni. La fede e il coraggio nel futuro non debbono mai essere dimenticati, essi sono l'albero maestro della nostra vita e non mancano a nessuno quando siamo capaci di ascoltare le voci profonde dell'animo. Se nella tua casa c'è solitudine, se dalla tua finestra non si vede un orizzonte vasto e sereno, se non c'è silenzio nella tua strada, ma il rumore spiacevole e continuo di una fabbrica allora impara a sognare, a cancellare con la fantasia ciò che ti sembra spiacevole e sostituirlo con quello che vorresti. La fantasia dell'animo è ricca e splendida in ognuno di noi se sappiamo adoperarla. Non si compera, non si paga, è sufficiente ascoltarne la voce anche quando è lontana. Ti accorgerai allora che il mondo non è così negativo come sembra oggi, poiché basta ascoltare le voci di chi sa consolare, aiutare a trovare una strada migliore per vivere assieme agli altri, cosa che negli anni abbiamo dimenticato. Ognuno pensa a se stesso e ai propri familiari, come se il resto del mondo non fosse anche cosa di tutti, della vita di quel mondo che con le sue regole ci governa, ci offre bellezza e pietà, peccato e amore, violenza e pace. Mai come oggi ci siamo accorti come la nostra terra sia una cosa sola, una umanità dai colori differenti ma dall'animo uguale che piange o ride per le medesime cose. Darci una mano uno con l'altro sarà l'unica medicina che ci farà guarire non solo da questo male dal nome difficile, ma farà capire sopratutto alla stagione dei giovani quanto sia uguale l'umanità anche se il sole ha tinto la pelle di un altro colore del nostro. Scopriremo così quanta bontà, altruismo e serenità sia stata distribuita in questi ultimi anni a chi ne aveva più bisogno, a volte senza un grazie semplice ma che avrebbe accarezzato l'animo di chi offre bontà e aiuto senza chiedere compenso.
© Riproduzione riservata
COMMENTA E CONDIVIDI

ARGOMENTI: