L'amore viaggia su un palloncino
domenica 18 agosto 2019
Un messaggio di auguri inviato con un palloncino a pochi chilometri dai destinatari, sollevato dal vento, di chilometri ne ha percorsi più di mille, arrivando dalla Francia in Italia, in provincia di Macerata, a lambire il lago di Fiastra. Il messaggio era diretto a una giovane coppia, Karen e Fabien, da una località vicina a Lione, Semur-en-Brionnais. A trovarlo, per caso, una ragazza umbra, Roberta, al termine di una giornata passata nelle Marche. Avviandosi a rientrare, nota un palloncino semisgonfio, debolmente illuminato da un led ancora acceso. Racconta di essersi istintivamente fermata a raccoglierlo. Recupera il biglietto, cui era applicato un nastro azzurro, e ne rimane colpita. Fotografa il messaggio, lasciandolo lì, dove il destino lo aveva fatto arrivare. Poi lo segnala al Comune francese, sperando di avere notizie. Dal blog comunale risponde direttamente il sindaco d'oltralpe, che – anche lui colpito dalla storia – si impegna a rintracciare Karen e Fabien. Si scopre che a scrivere il messaggio sono proprio i genitori di uno dei ragazzi, che abitano vicini ai due. Tra tutti gli strumenti di comunicazione che la tecnologia mette a disposizione hanno scelto un palloncino, rendendo così gli auguri davvero universali. Roberta ha espresso il desiderio di conoscerli, a Giano di Umbria sul lago di Fiastra. L'amore è realmente un linguaggio globale.
© Riproduzione riservata
COMMENTA E CONDIVIDI