I malati impegnati per la prevenzione
domenica 21 aprile 2019
Fedeli al motto della loro associazione di volontariato "Prevenire è vivere", alcune volontarie dell'Associazione Cesenate Incontinenti e Stomizzati (Acistom), che hanno superato o stabilizzato i loro problemi di salute, si sono rese disponibili per recarsi alcune volte al mese presso il Centro Screening e il Centro stomizzati dell'ospedale Bufalini di Cesena. Le volontarie, grazie a una convenzione di Acistom con l'Ausl Romagna, l'anno scorso hanno effettuato centinaia di presenze per spiegare l'attività dell'associazione, ma soprattutto per promuovere iniziative di prevenzione dei tumori e di screening. Raccontano le volontarie: «Si è trattato di un impegno importante e faticoso, ma anche appagante, tanto che per il 2019 abbiamo rinnovato la convenzione». Le volontarie in qualche modo vogliono anche dire grazie ai medici e alle strutture sanitarie che le hanno aiutate a superare o a stabilizzare i loro problemi, «consapevoli che la prevenzione è sempre la miglior cura». Aggiunge Marta: «Parlando con tante persone, ho sperimentato che per noi ormai è quasi una missione». E Alba, ricordando un incontro con una donna che aveva ricevuto brutte notizie per il marito alla quale ha raccontato la sua esperienza, conclude: «Il dialogo ha consolato e arricchito entrambe».
© Riproduzione riservata
COMMENTA E CONDIVIDI