giovedì 12 ottobre 2017
Confronto, condivisione, riflessione sono le parole chiave dell'esperienza vissuta dalle classi di due scuole secondarie di II grado etnee, il liceo artistico “Lazzaro” di Catania e l'istituto tecnico “De Nicola” di San Giovanni La Punta, per la realizzazione del Calendario 2018 di Pax Christi sul tema Shalom, un'attività promozionale ed educativa alla luce del carisma del movimento. Dedicato alla pace nelle diverse culture religiose, a partire da alcuni testi sacri selezionati dai docenti di Religione, gli allievi del “De Nicola” hanno prodotto le riflessioni per le didascalie con la guida dei colleghi di Lettere, mentre gli allievi del “Lazzaro” hanno elaborato i disegni per le pagine di ogni mese dell'anno grazie agli insegnanti di Arte.
I ragazzi di entrambe le scuole hanno avuto modo di incontrarsi nel corso dello scorso anno scolastico, per riflettere, per confrontarsi, per elaborare il progetto comune, un'occasione soprattutto per conoscersi, socializzare e vivere la scuola con una prospettiva più ampia.
L'immagine scelta per la copertina, dopo un attento studio, è il fior di loto che rappresenta il simbolo spirituale dell'amore e dell'unione, comune a tante culture. Il calendario sarà presentato nel pomeriggio del 19 ottobre dal “Punto Pace” di Pax Christi di Catania, presso il Museo diocesano, alla presenza del presidente di Pax Christi e vescovo di Gravina di Puglia, Altamura e Acquaviva delle Fonti, monsignor Giovanni Ricchiuti, e poi diffuso a livello nazionale.
© Riproduzione riservata