A Recco un aiuto alle persone Down
domenica 27 gennaio 2019
Imparare e mettere in pratica i gesti e le azioni della quotidianità, unendole alla creatività artistica. È questo lo scopo per il quale lavora dal 2013 l'Associazione onlus Ecopsi, che ha sede a Recco, bella cittadina di mare sulla Riviera di Levante, in provincia di Genova. Vanta un gruppo di sostegno volontario che segue disabili adulti con sindrome di Down o con altri problemi psicofisici, insegnando a cucinare, rassettare casa, ma anche a realizzare ceramiche o oggetti artigianali, tanto che due di loro, rispettivamente pittore e ceramista, stanno esponendo le loro opere a Matera, capitale europea della cultura. Altre materie di insegnamento sono canto, musica, e pure sport come basket, bocce, nuoto e ginnastica artistica. «Il collante di tutte queste attività sono il divertimento e il gioco, ben rappresentate da momenti come il karaoke, tornei di calcio balilla e ballo», spiegano presso l'Associazione presieduta da Augusto Marchesi. Tutto finalizzato al fatto che gli individui possano vivere in autonomia, aiutando anche le famiglie che si prendono cura di persone fragili, spesso bisognose del sostegno di specialisti. Un'attività importante, quella di Ecopsi, che ha trovato ampi consensi e contributi da vari Comuni del suo bacino d'utenza, insieme con associazioni ed attività commerciali, turistiche.
© Riproduzione riservata
COMMENTA E CONDIVIDI