A Forcella uno spazio tutto per i bambini
venerdì 13 gennaio 2017
È stato restituito ai giochi dei più piccoli lo "Spazio Bambini Annalisa Durante" a Forcella, il quartiere di Napoli più spesso al centro della cronaca nera. Il sindaco Luigi de Magistris nell'occasione ricorda che la struttura, dedicata ad Annalisa Durante, vittima innocente della camorra, «è un luogo di testimonianza ed associazione, in una Forcella che si sta animando di turisti, dimostrando che la voglia di lavorare tutti insieme con grande amore per la città, sta facendo moltiplicare anche le scarse risorse di cui disponiamo».
Dopo l'apertura dello "Spazio Comunale Piazza Forcella", dove diverse associazioni organizzano attività per bambini, ragazzi e giovani, quello dello Spazio bambini è un altro importante risultato dell'Assessorato alla Cultura, reso possibile grazie alla sinergia creata assieme all'Associazione "Annalisa Durante", ai Maestri di Strada e ad Assogioca.
Lo spazio sarà un luogo aperto alle collaborazioni culturali associative che vorranno contribuire con le loro proposte alle attività da dedicare specificamente all'infanzia. Ed oltre ai laboratori di lettura, disegno, musica, un programma di iniziative è già stato messo in atto durante il periodo natalizio. I bambini, accompagnati al gioco da volontari, potranno anche visitare due mostre: "Storie di bambini" all'ospedale dell'Annunziata, dove c'è la Ruota degli esposti, e "Storie di giocattoli" al Convento di San Domenico Maggiore, organizzate nell'ambito delle festività appena concluse, e ancora in corso.
© Riproduzione riservata
COMMENTA E CONDIVIDI