lunedì 25 maggio 2020
Francesco è tornato ad affacciarsi e salutare i fedeli in piazza San Pietro dopo la preghiera al Regina Coeli
Il Papa: un anno dedicato all'Enciclica Laudato Si'

"Oggi è anche il quinto anniversario dell'enciclica Laudato Si', con la quale si è cercato di richiamare l'attenzione al grido della Terra e dei poveri", ha ricordato papa Francesco al termine del Regina Coeli.
"Grazie all'iniziativa del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo umano integrale - ha proseguito -, la settimana Laudato Si', che abbiano appena celebrato, sboccherà in un Anno speciale di anniversario della Laudato Si', un anno speciale per riflettere sull'enciclica, dal 24 maggio di quest'anno fino al 24 maggio del prossimo anno".

"Invito tutte le persone di buona volontà - ha aggiunto Francesco - ad aderire per prendere cura della nostra casa comune e dei nostri fratelli e sorelle più fragili". "Sul sito verrà pubblicata la preghiera dedicata a quest'anno - ha concluso -. Sarà bello pregarla".

Dopo oltre due mesi, papa Francesco si è tornato ad affacciare dalla finestra del Palazzo Apostolico per salutare la folla di fedeli radunati in Piazza San Pietro dopo il Regina Coeli. Nella domenica dell'Ascensione, nella quale in tutta Italia hanno ripreso le Messe, il messaggio di Francesco è stato accompagnato dal suono delle campane.

Il testo della preghiera al Regina Coeli

© Riproduzione riservata
COMMENTA E CONDIVIDI

ARGOMENTI: