lunedì 9 luglio 2018
La storia raccontata da Barbara Masulli per Tg2000: per camminare la bambina, nata senza gambe, usa cilindri di latta. Ma ora qualcosa sta cambiando
Maya, la piccola disabile siriana con i barattoli per gambe

Maya è una bambina di 7 anni, siriana, nata senza le gambe. Fuggita da Aleppo, è vissuta in un campo profughi al confine con la Turchia. Lì si è ingegnata per poter camminare: niente protesi, niente medici. Ma due semplici barattoli di latta, di quelli per il tonno. Ora finalmente qualcosa è cambiato. Una storia raccolta da Tv2000 e raccontata da Barbara Masulli.

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: