Italia-Siria. Gemellaggi tra oratori estivi: filo diretto con i bambini di Aleppo


Andrea Avveduto lunedì 19 giugno 2017
Nelle foto il centro estivo organizzato dai francescani nella città martoriata di Aleppo che per il secondo anno di fila torna a gemellarsi con gli oratori italiani. Un segno di speranza e pace
GREST 2017: le parrocchie italiane vicine alla Siria

GREST 2017: le parrocchie italiane vicine alla Siria

Un disegno, una poesia, un pensiero di condivisione con i bambini della Siria. Per il secondo anno di fila torna l’iniziativa di gemellaggio tra gli oratori italiani e il centro estivo della parrocchia di Aleppo, organizzata da Associazione pro Terra Sancta, insieme a padre Ibrahim Alsabagh, parroco di Aleppo e gli altri francescani della Custodia di Terra Santa in Siria.

Un disegno, una poesia, un pensiero di condivisione con i bambini della Siria. Per il secondo anno di fila torna l’iniziativa di gemellaggio tra gli oratori italiani e il centro estivo della parrocchia di Aleppo, organizzata da Associazione pro Terra Sancta, insieme a padre Ibrahim Alsabagh, parroco di Aleppo e gli altri francescani della Custodia di Terra Santa in Siria.

Scopo dell’iniziativa è “offrire a chi sta preparando i Grest nella sua parrocchia, l’occasione per inserire nel programma riservato ai ragazzi momenti di informazione e conoscenza che li aiutino a riflettere sulle difficoltà che altri bambini, loro coetanei, devono affrontare quotidianamente”, scrive fra Ibrahim nella sua lettera ai parroci italiani.

Scopo dell’iniziativa è “offrire a chi sta preparando i Grest nella sua parrocchia, l’occasione per inserire nel programma riservato ai ragazzi momenti di informazione e conoscenza che li aiutino a riflettere sulle difficoltà che altri bambini, loro coetanei, devono affrontare quotidianamente”, scrive fra Ibrahim nella sua lettera ai parroci italiani.

Per questo motivo è stato preparato un opuscolo dal titolo Fede, Speranza e Carità in Siria, che raccoglie alcuni brani tratti da “Un istante prima dell’alba”, il libro nel quale Fra Ibrahim racconta la sua esperienza di sacerdote e “della scoperta della bellezza dell’obbedienza alla chiamata di Dio per aiutare i più deboli e soccorrere chi soffre nella guerra e nel terrore”.

Per questo motivo è stato preparato un opuscolo dal titolo Fede, Speranza e Carità in Siria, che raccoglie alcuni brani tratti da “Un istante prima dell’alba”, il libro nel quale Fra Ibrahim racconta la sua esperienza di sacerdote e “della scoperta della bellezza dell’obbedienza alla chiamata di Dio per aiutare i più deboli e soccorrere chi soffre nella guerra e nel terrore”.

Gemellaggi tra oratori estivi: filo diretto con i bambini di Aleppo
Allo stesso tempo l’iniziativa sarà di grande aiuto ai bambini di Aleppo che si raccolgono intorno alla comunità dei frati francescani per i centri estivi, per condividere momenti di gioia e serenità in una città martoriata dalla guerra. E potranno così sentirsi vicini ai loro coetanei italiani, nell’amicizia e nella fede.

Allo stesso tempo l’iniziativa sarà di grande aiuto ai bambini di Aleppo che si raccolgono intorno alla comunità dei frati francescani per i centri estivi, per condividere momenti di gioia e serenità in una città martoriata dalla guerra. E potranno così sentirsi vicini ai loro coetanei italiani, nell’amicizia e nella fede.

© Riproduzione riservata