lunedì 22 maggio 2017
"C'è un sistema per vincere di sicuro ed è quello di non giocare". Lo ha detto Giulio Rapetti Mogol nel video messaggio in occasione della seconda Giornata nazionale sul contrasto al gioco d'azzardo

"C'è un sistema per vincere di sicuro ed e' quello di non giocare". Lo ha detto Giulio Rapetti Mogol, storico paroliere della musica italiana che ha inviato un video messaggio in occasione della seconda giornata nazionale sul contrasto al gioco d'azzardo patologico organizzata da Regione Lombardia e dedicata quest'anno al tema Le testimonianze e l'importanza della comunicazione che si è svolto a Palazzo Lombardia. "Fa piacere - ha commentato Viviana Beccalossi - che anche un poeta della musica italiana come Giulio Rapetti Mogol - si occupi di un problema cosi' importante che tocca da vicino anche i giovani, categoria a lui molto cara. Speriamo che anche questa volta - ha concluso Viviana Beccalossi - le sue parole lascino il segno".


© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: