mercoledì 30 agosto 2017
Ogni anno fino a 14 milioni di persone visitano il simbolo di Parigi. L'edificio è stato costruito circa 850 anni fa, ma l'inquinamento e le intemperie hanno sgretolato archi e gargolle
Una campagna per raccogliere fondi e far così cominciare i lavori di restauro e recupero alla Cattedrale di Notre-Dame di Parigi è stata lanciata dalla diocesi di Parigi.

Una campagna per raccogliere fondi e far così cominciare i lavori di restauro e recupero alla Cattedrale di Notre-Dame di Parigi è stata lanciata dalla diocesi di Parigi.

"Se non facciamo queste opere di restauro in tempi rapidi, rischiamo di vedere crollare parti della struttura esterna. Questo è un rischio molto serio", ha affermato Michel Picaud, presidente della associazione Amici della Cattedrale di Notre-Dame istituita dall'arcivescovo di Parigi, André Vingt-Trois.

"Se non facciamo queste opere di restauro in tempi rapidi, rischiamo di vedere crollare parti della struttura esterna. Questo è un rischio molto serio", ha affermato Michel Picaud, presidente della associazione Amici della Cattedrale di Notre-Dame istituita dall'arcivescovo di Parigi, André Vingt-Trois.

Ogni anno fino a 14 milioni di persone visitano il simbolo di Parigi del XII secolo su un'isola nel fiume Senna. L'edificio è stato costruito circa 850 anni fa, ma l'inquinamento e le intemperie hanno provocato lo sgretolamento di molte parti delle parti esterne della Cattedrale, in particolare le gargolle e gli archi gotici.

Ogni anno fino a 14 milioni di persone visitano il simbolo di Parigi del XII secolo su un'isola nel fiume Senna. L'edificio è stato costruito circa 850 anni fa, ma l'inquinamento e le intemperie hanno provocato lo sgretolamento di molte parti delle parti esterne della Cattedrale, in particolare le gargolle e gli archi gotici.

Alcuni funzionari della Cattedrale, che pure assicurano che il monumento è tuttora sicuro per i visitatori, raccontano di aver creato un vero e proprio "cimitero di pietra" con i pezzi che cadono.

Alcuni funzionari della Cattedrale, che pure assicurano che il monumento è tuttora sicuro per i visitatori, raccontano di aver creato un vero e proprio "cimitero di pietra" con i pezzi che cadono.

L'obiettivo, dunque, è quello di racimolare, solo attraverso il crowdfunding civico, 100 dei 150 milioni di euro per rimettere a nuovo, con un restauro ventennale, la Cattedrale di Notre-Dame, una delle icone della capitale francese.

L'obiettivo, dunque, è quello di racimolare, solo attraverso il crowdfunding civico, 100 dei 150 milioni di euro per rimettere a nuovo, con un restauro ventennale, la Cattedrale di Notre-Dame, una delle icone della capitale francese.

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: