L'inferno libico. Viaggio in un centro di detenzione per migranti


Redazione Internet mercoledì 9 agosto 2017
Il servizio fotografico mostra la struttura di Zawiya, a 30 chilometri da Tripoli. Sono numerose e documentate le violazioni dei diritti umani che avvengono in Libia da tempo ai danni di chi migra

Puoi leggere anche questi articoli (clicca sopra il titolo)

Migranti. Don Zerai denuncia: «In Libia centri di detenzione inumani»

Migranti. Avviso di garanzia per don Zerai



Tutte le immagini si riferiscono al centro di detenzione per migranti di Zawiya, 30 km da Tripoli (servizio Ansa)

Tutte le immagini si riferiscono al centro di detenzione per migranti di Zawiya, 30 km da Tripoli (servizio Ansa)

Viaggio in un centro di detenzione per migranti
Viaggio in un centro di detenzione per migranti
Viaggio in un centro di detenzione per migranti
Viaggio in un centro di detenzione per migranti
Viaggio in un centro di detenzione per migranti
Viaggio in un centro di detenzione per migranti
Viaggio in un centro di detenzione per migranti
Viaggio in un centro di detenzione per migranti
© Riproduzione riservata