lunedì 6 marzo 2017
Nel breve cortometraggio di Sandra Awad (Caritas Siria) la dura quotidianità di un Paese sconvolto da sei anni di conflitto. Privazioni, pericoli, perdite. Ma il male non avrà l'ultima parola
La vita è (sempre) un «Inno alla gioia». La guerra non prevarrà
© Riproduzione riservata
COMMENTA E CONDIVIDI