sabato 2 settembre 2017
Aleppo rialza la testa tra le macerie, il sangue, i bambini cresciuti nel terrore, le donne violentate dagli jihadisti e rifiutate dalle famiglie d’origine: lunedì 4 settembre in tv alle 20.45

Aleppo rialza la testa tra le macerie, il sangue, i bambini cresciuti nel terrore, le donne violentate dagli jihadisti e rifiutate dalle famiglie d’origine. Una città della Siria diventata il simbolo mondiale del terrore che oggi cerca lentamente con speranza di riprendersi la propria esistenza.

Le telecamere di Tv2000, attraverso il reportage in onda lunedì 4 settembre alle 20.45, sono tornate nei luoghi distrutti di Aleppo. E oggi, dopo 7 mesi di tregua, gli abitanti di Aleppo stanno lentamente tornando nella città siriana, grazie anche alla Chiesa locale che ha aiutato oltre 500 famiglie a ricostruire le proprie case e oltre 200 padri di famiglia a riavviare le proprie attività economiche.

© Riproduzione riservata