Due italiani feriti. Francia, scontro tra minibus e camion: 12 morti


venerdì 25 marzo 2016
Un minibus proveniente dalla Svizzera e diretto in Portogallo si è schiantato contro un camion: sono morti tutti i passeggeri, mentre i due autisti del camion, entrambi italiani, sono rimasti feriti.
Il bilancio è tragico: 12 morti e 2 camionisti italiani feriti. Un minibus proveniente dalla Svizzera e diretto in Portogallo si è schiantato nella notte contro un camion in Francia: sono morti tutti i passeggeri, portoghesi che tornavano nel loro Paese per il week-end pasquale, mentre i due autisti del camion, entrambi italiani, sono rimasti feriti, ma non rischiano la vita. L'incidente è avvenuto poco prima della mezzanotte nel comune di Montbeugny, vicino la città di Moulins, nell'Allier su una strada secondaria. Per una causa ancora da chiarire, il pullmino è finito fuori strada e ha colpito il camion che proveniva dalla direzione frontale: l'impatto è stato violentissimo, hanno riferito le autorità. L'autista del minibus e i due italiani sono feriti ma le loro condizioni non sono gravi. Il test per la misurazione alcolemica dell'uomo al volante del minibus è risultato negativo. La strada su cui è avvenuto l'incidente - la statale 79, parte del famoso CEAR (Route Centre Europe Atlantique, che attraversa la Francia da est a ovest) è considerata molto pericolosa: "È piuttosto monotona, il limite di velocità è a 90km orari: ci sono quelli impazienti, ma anche quelli che corrono. Gli incidenti sulla stra non sono rari e spesso si tratta di camion che travolgono automobili e incidenti che coinvolgono diversi feriti". Le autorità francesi hanno istituito un numero verde per i parenti delle vittime (0033 (0) 811 00 06 03).
© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: