Il premio fotogiornalistico. «Speranza di una nuova vita» è la foto vincitrice


giovedì 18 febbraio 2016
Al World Press Photo premiato lo scatto del fotografo Warren Richardson nell’agosto del 2015 a Röszke, in Ungheria, e mostra un uomo che fa passare un neonato attraverso il filo spinato al confine tra Serbia e Ungheria.
«Speranza di una nuova vita» è la foto vincitrice
“Speranza di una nuova vita”. È il titolo della fotografia scattata dal fotografo Warren Richardson che ha vinto la 59esima edizione del World Press Photo (WPP), il premio di fotogiornalismo più importante al mondo. La foto è stata scattata nell’agosto del 2015 a Röszke, Ungheria, e mostra un uomo che fa passare un neonato attraverso il filo spinato al confine tra Serbia e Ungheria. «Erano circa le tre del mattino - ha spiegato il fotografo - quando ho scattato la foto e non potei utilizzare il flash perché la polizia poteva vedere quella gente. Scattai al chiaror della luna...».Warren Richardson è un fotogiornalista freelance che attualmente lavora nell’Europa orientale: nato in Australia nel 1968, è un autodidatta e si occupa di progetti a lungo termine su questioni sociali e ambientali. Ha vissuto in Asia, negli Stati Uniti e nel Regno Unito. Nel 2015, al confine serbo-ungherese, si è occupato della cosiddetta crisi dei migranti e dei rifugiati, e come altri fotografi e giornalisti è stato picchiato dalla polizia di confine. La foto ha vinto anche il primo premio per le Spot News.Qui è possibile vedere le altre foto che sono state premiate al World Press Photo.
© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: