venerdì 15 gennaio 2016
La notizia arriva all'indomani dell'annuncio dell'Oms che il virus è stato debellato in tutta l'Africa occidentale. Ora si teme un riaccendersi del contagio.

Gli orfani di ebola: in 23mila a rischio
Un nuovo decesso causato dal virus dell'ebola è stato registrato in Sierra Leone, poche ore dopo l'annuncio da parte dell'organizzazione Mondiale della sanità(Oms) della fine dell'epidemia in Africa occidentale.Il Paese era stato dichiarato "ebola free" il 7 novembre, mentre per l'intera regione solo ieri l'Oms aveva certificato la fine del contagio.Ma le analisi fatte dopo la morte di una persona morta in Sierra Leone hanno dato esito positivo per la presenza del letale virus, ha riferito un portavoce del centro preposto ai test di verifica su ebola. La morte di una giovane donna in un villaggio del Nord risale ad alcuni giorni fa, ma la notizia è arrivata solo ieri in tarda serata. Una fonte del ministero della Salute consiglia però di attendere ulteriori verifiche: "I risultati definitivi saranno resi pubblici venerdì", ha detto all'agenzia France Presse.La notizia potrebbe riaccendere la preoccupazione su nuovi focolai del virus che dal 2013 ha ucciso più di 11.300 persone, la maggior parte in Sierra Leone, Guinea e Liberia.
© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: