Sud America. Colombia, si rovescia ponte di corda carico di turisti


martedì 10 gennaio 2017
Almeno 11 morti e 14 feriti. La celebre attrazione turistica sovrasta una gola profonda 80 metri. Il ponte era affollato e avrebbe ceduto per il sovraccarico
Il ponte rovesciato in Colombia, in un fermo immagine da un tv locale

Il ponte rovesciato in Colombia, in un fermo immagine da un tv locale

Almeno undici persone sono morte e molte altre sono rimaste ferite quando un famoso ponte sospeso pieno di turisti si è rovesciato in un'area rurale della Colombia centrale. È successo ieri vicino alla città di Villavicencio, capoluogo del dipartimento di Meta sulle rive del fiume Guatiquía, 75 km a sudest della capitale Bogotà.

Grande attrazione turistica, il ponte secondo le autorità potrebbe essersi capovolto a causa di un sovraccarico nel corso di una affollata tre giorni di fine settimana di vacanza. I funzionari locali affermano che il bilancio delle vittime potrebbe salire, perché le lesioni subite dalle persone cadute in una gola profonda 80 metri sono state gravi. I vigili del fuoco accorsi per prestare soccorso affermano che tra i morti ci sono cinque adulti e due minori.

Secondo testimoni citati dalla Bbc, una delle corde che sorreggeva il ponte si è spezzata. Al momento del crollo circa trenta persone stavano attraversando la struttura, come confermato dall'ufficio del sindaco di Villavicencio.

Il ponte è issato sopra un canyon a un'altezza di circa 10 metri, ma la pendenza della collina ha fatto in modo che alcune delle vittime siano cadute molto più in basso, precipitando per almeno 80 metri.

Essendo un giorno festivo, la località era particolarmente affollata di famiglie.

© Riproduzione riservata

Primo Piano

Francesco Riccardi
I tassisti hanno alcune buone ragioni e mille torti; (quasi tutti) i politici poca responsabilità e tanta cattiva coscienza, mentre ai cittadini continua a salire la pressione...