giovedì 12 luglio 2018
I giudici hanno accettato la richiesta di Madrid solo per il reato di malversazione, respinta l'ipotesi di insurrezione
L'ex president catalno Carles Puigdemont (Ansa)

L'ex president catalno Carles Puigdemont (Ansa)

La giustizia tedesca, in particolare la corte di Schleswig-Holstein, ha deciso di
estradare in Spagna l'ex presidente catalano, Carles Puigdemont, per il reato di malversazione, ma non per quello di ribellione. L'ex presidente, fuggito prima in Belgio e poi a Berlino dopo l'ordine di arresto nei suoi confronti emesso dalla procura di Madrid, è accusato di aver utilizzato i fondi pubblici per organizzare il referendum sull'indipendenza di Barcellona.

"L'estradizione per l'accusa di malversazione (impego illegale o illegittimo di fondi pubblici, ndr) è ammissibile; l'estradizione per l'accusa di ribellione non lo è", ha dichiarato il tribunale. Puigdemont è stato fermato a marzo in Germania su mandato d'arresto europeo, a causa del suo ruolo nella spinta per l'indipendenza della regione catalana.

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: