In Nigeria e Camerun. Boko Haram: due attacchi kamikaze, 75 morti


mercoledì 10 febbraio 2016
​Le azioni terroristiche in Nigeria e in Camerun. Ci sarebbero anche almeno 200 feriti.
Boko Haram: due attacchi  kamikaze, 75 morti
Almeno 65 persone sono state uccise e altre 150 sono rimaste ferite in due attentati suicidi in un campo di sfollati nel nord-est della città nigeriana di Dikwa. Lo riferiscono alcuni media internazionali. Gli attacchi sarebbero avvenuti nella tarda serata di ieri, riferiscono fonti sottolineando che i sospetti si puntano su Boko Haram. Ed è di di almeno 10 morti il bilancio di un altro attentato con due kamikaze nel villaggio di Ngechewe nel nord del Camerun. Lo ha reso noto il governatore della regione settentrionale del Paese, Midjiyawa Bakari, convinto che gli attentatori provengano dalla vicina Nigeria. Nei due attentati sono rimaste ferite anche 40 persone, tra cui alcuni bambini. Anche i questo caso i responsabili sarebbero i fondamentalisti islamici nigeriani Boko Haram, attivi nella regione.
© Riproduzione riservata

ARGOMENTI:

Mondo

Andrea Lavazza
L'esito del primo turno evidenzia il crollo dei partiti tradizionali e la richiesta di grandi trasformazioni per il Paese e l'Europa