venerdì 24 maggio 2019
L'aeronautica dell'autoproclamato Esercito nazionale libico del generale Khalifa Haftar (che guida il governo non riconosciuto) ha attaccato nella notte l'hotel Rixos. Non si ha notizia di vittime
Il generale Khalifa Haftar (Ap)

Il generale Khalifa Haftar (Ap)

COMMENTA E CONDIVIDI

Non c'è pace in Libia. L'aeronautica dell'autoproclamato Esercito nazionale libico del generale Khalifa Haftar (che guida il governo non riconosciuto con sede a Tobruk in Cirenaica) ha attaccato nella notte l'hotel Rixos a Tripoli, dove si riuniscono i deputati fedeli al governo di accordo nazionale del premier libico Fayez Sarraj, riconosciuto internazionalmente.

Lo rende noto l'emittente televisiva Libya Al Ahrar tv su Twitter, pubblicando anche le foto degli effetti del bombardamento. Anche The Libya Observer ne dà notizia. Nessuna vittima viene riportata dai media locali. Recentemente un gruppo di una quarantina di deputati dell'Est era tornato a riunirsi a Tripoli, dopo un lungo auto-esilio a Tobruk.

© Riproduzione riservata
COMMENTA E CONDIVIDI

ARGOMENTI: