venerdì 26 giugno 2015
​I genitori del 39enne in stato vegetativo hanno presentato ricorso contro la sentenza con cui la Corte europea per i diritti umani ha autorizzato i medici a staccare le macchine che lo tengono in vita.  Vincent Lambert, il video che scuote la Francia
COMMENTA E CONDIVIDI
​I genitori di Vincent Lambert, il 39enne tetraplegico in stato vegetativo dopo un incidente stradale nel 2008, hanno presentato ricorso contro la sentenza con cui la Corte europea per i diritti umani ha autorizzato i medici a staccare le macchine che lo tengono in vita. Lo hanno annunciato i loro legali, dopo aver depositato la richiesta di revisione contenente "elementi nuovi e decisivi". I genitori dell'uomo sono sempre stati contrari a una sospensione delle cure, ma la moglie Rachel, insieme a sei degli otto fratelli e sorelle del marito, ha sempre sostenuto che Vincent vorrebbe essere "lasciato andare".
© Riproduzione riservata
COMMENTA E CONDIVIDI