giovedì 8 marzo 2018
Il Suv compatto del marchio svedese si è aggiudicato l'ambito riconoscimento davanti a Seat Ibiza e Bmw Serie 5. Solo settima l'Alfa Romeo Stelvio
Håkan Samuelsson, presidente e Ceo di Volvo Car Group con la XC40 che ha vinto il titolo di Auto dell'Anno

Håkan Samuelsson, presidente e Ceo di Volvo Car Group con la XC40 che ha vinto il titolo di Auto dell'Anno

La Volvo XC40 è auto dell'anno 2018. Il trofeo, creato nel 1964, è stato consegnato al Palexpò nella giornata che precede l'apertura del Salone di Ginevra com'è tradizione ormai da sette anni. Al secondo posto la Seat Ibiza (242 punti) seguita da Bmw Serie 5 (226 punti) e dalla Kia Stinger (204 punti). Chiudono la classifica Citroen C3 Aircross (171), Audi A8 (169) e Alfa Romeo Stelvio (163). La Volvo XC 40 ha ottenuto 325 voti dalla giuria composta da 60 giornalisti di 23 diversi Paesi, è stata scelta tra le sette finaliste che a loro volta erano state selezionate in una lista di 37 novità. Ogni componente aveva a disposizione 25 punti da
attribuire a cinque tra le sette finaliste. Il premio è organizzato da sette periodici del settore in Europa: Auto in Italia, Autocar in Gran Bretagna, Autopista in Spagna, Autovisie in Olanda, L'Automobile Magazine in Francia, Stern in Germania, e Vi Blagare in Svezia.

"È un riconoscimento che penso che ci aiuterà", ha dichiarato Hakan Samuelsson, ceo di Volvo Cars. Il marchio svedese è di proprietà del costruttore cinese Geely dal 2010 e ha vinto per la prima volta questo premio. La Peugeot 3008 è stata l'anno scorso il primo Suv a trionfare nel Car of the Year, troefo molto ambito dai produttori, in un momento in cui i Suv-crossover stanno trainando il mercato globale e rappresentano ormai un terzo delle vendite complessive. Volvo ha venduto più di 570.000 auto l'anno scorso, un nuovo record per il marchio, segnando un aumento del 7% delle immatricolazioni rispetto al 2016. Le vendite del brand sono cresciute di oltre il 25% in Cina, il suo più grande mercato.

© Riproduzione riservata