giovedì 11 ottobre 2018
Dal 15 al 19 ottobre a Lecce 60 aziende selezionano personale qualificato tra laureandi-laureati, dottorandi e dottori di ricerca
Al via la Settimana del lavoro

Sessanta aziende selezionano personale qualificato tra laureandi-laureati, dottorandi e dottori di ricerca dell'Università del Salento. Si consolida e si arricchisce di adesioni, oltre a registrare le conferme di imprese soddisfatte dell'iniziativa, la Settimana del lavoro, in programma dal 15 al 19 ottobre nell'edificio Aldo Romano del complesso Ecotekne dell'Ateneo salentino (via per Monteroni, a Lecce). Giunta alla settima edizione, l'iniziativa è organizzata dall'ufficio Career Service d'intesa con il gruppo di lavoro di Ateneo per il job placement, coordinato dal referente del rettore per il Job placement, Angelo Salento, nell'ambito del progetto Best Placement UniSalento finanziato dalla Regione Puglia.

«Sono circa 200, complessivamente, le aziende che hanno aderito alla Settimana del lavoro - sottolinea Salento - e circa la metà sono salentine. Nel tempo abbiamo allargato e migliorato i servizi offerti. Il risultato è una settima edizione particolarmente ricca di opportunità per i nostri laureati. Oltre all'accresciuto numero di aziende aderenti, ci fa piacere ospitare sia significative realtà del territorio sia grandi imprese nazionali e multinazionali».

Come per le precedenti edizioni, le aziende avranno occasione di presentarsi a studenti, laureati, dottorandi e dottori di ricerca di ogni settore, potendo così conoscere e selezionare personale altamente qualificato da avviare alle professioni e al mondo del lavoro o ad attività di tirocinio e di apprendistato. Una preziosa occasione di incontro tra potenziali datori di lavoro e potenziali studenti-apprendisti, che potranno essere invitati dalle imprese a effettuare colloqui successivi nelle rispettive sedi.

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: