sabato 28 gennaio 2017
Da Bruxelles arriva una nuova norma. Dal 2019 il pescato di piccola taglia non di pregio non verrà ributtato in mare, ma finirà nelle filiere della cosmesi e dei mangimi
I pesci piccoli non si buttano più

Gli omega 3 del pesce d'ora in poi faranno bene anche alla pelle oltre che alle coronarie di noi umani. Arriva da Bruxelles la decisione di vietare la prassi di ributtare in mare i pesci che finiscono nelle reti dei pescherecci ma che per la loro piccola taglia non rientrano nei parametri della normativa comunitaria e nazionale. Via libera dunque a cosmetici a base di pesce, ma anche ad integratori alimentari e a mangimi. "Questa norma è un nuovo modo di guardare alla blu economy - commenta Federcoopesca - e si aprono nuovi mercati per gli operatori. Anche se dovranno avere a che fare con ulteriori aggravi burocratici. L'auspicio è che, una volta entrata a regime, questa legge diventi uno strumento efficace per una pesca sempre più sostenibile e un contributo tangibile nella lotta agli sprechi".

Con mari e oceani sempre più depauperati ben venga dunque questa nuova legge dell'Unione europea che manda in pensione l'antica pratica di restituire al mare il prodotto non vendibile obbligando in futuro i pescatori a portare a terra e a sbarcare il prodotto fuori taglia. Il pesce dunque come il maiale: non si butta via niente. E ciò che non mangiamo subirà una trasformazione fino a consentire anche l'utilizzo cosmetico e negli allevamenti di pesci e di mammiferi.


Ma per consentire ai pescatori di adattarsi al cambiamento l'obbligo di sbarco sarà introdotto gradualmente entro il 2019 per tutti i tipi di pesca commerciale nelle acque europee. La legge fissa paletti rigidi indicando le specie, le zone di pesca e le imbarcazioni soggette a quest'obbligo, in modo che tutto venga poi tracciato. Dunque presto avremo in commercio prodotti ittici che potranno essere impiegati sia dall'industria cosmetica sia per realizzare integratori alimentari e cibo destinato agli animali domestici. Ma non per l'uso alimentare umano, nemmeno per eventuali scopi benefici.

© Riproduzione riservata