mercoledì 1 novembre 2017
Fino al 10 novembre sono aperte le iscrizioni on line per le aziende che intendono partecipare
Iolavoro ad Alessandria il 28 novembre

Iolavoro ritorna ad Alessandria il 28 novembre prossimo presso la sede del Dipartimento di Scienze e Innovazione tecnologica dell’Università del Piemonte Orientale. La seconda edizione della manifestazione è un'iniziativa promossa dall'Assessorato Istruzione, Lavoro e Formazione professionale della Regione Piemonte, realizzata da Agenzia Piemonte Lavoro con il Comune di Alessandria, in collaborazione con l’Azienda Speciale “Costruire Insieme”, il Centro per l’impiego di Alessandria, la Camera di Commercio di Alessandria, l’Enaip Piemonte Servizi al Lavoro e l’Università del Piemonte Orientale Disit.

L’iniziativa è nata nel 2005 con l’obiettivo di reclutare personale per l’organizzazione dei Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006, si è affermata negli anni come esperienza di successo, diventando da un lato un’importante occasione per sostenere e favorire giovani e meno giovani nell’orientamento e nell’ingresso/reingresso nel mercato del lavoro, sia in ambito nazionale che internazionale; dall’altro una vetrina in più per le imprese per presentare le proprie opportunità e poter incontrare e selezionare più candidati contemporaneamente e nello stesso luogo.

All’ultima edizione a Torino, che si è appena conclusa, hanno partecipato 6.500 persone, 100 aziende e Agenzie per il lavoro, e sono stati effettuati oltre 10mila colloqui. Forte del successo di 21 edizioni a Torino e di 15 edizioni locali in diversi territori piemontesi, Iolavoro può definirsi la più grande job fair italiana.

La prima edizione della manifestazione ad Alessandria si è svolta nel 2015 e ha visto la partecipazione di oltre 60 aziende e 2mila visitatori. Le aziende interessate a partecipare potranno prendere contatti con l’Ufficio Informagiovani di Alessandria e fino al 10 novembre potranno registrarsi sul sito www.iolavoro.org inserendo i profili ricercati e scegliendo la modalità di partecipazione, che è gratuita, l’unico requisito è l’effettiva ricerca di personale e l’autentico interesse a incontrare candidati.

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: