mercoledì 6 dicembre 2017
Una piccola azienda produce amplificatori naturali per iPhone e smartphone. Sono realizzati in Indonesia da lavoratori disabili o down
Dalla Spagna l'oggettistica sostenibile

All’Artigiano in Fiera non mancano i prodotti sostenibili, ovvero tutti quegli oggetti creati con materiali ecologici da imprese artigianali che valorizzano le realtà locali. Tra le varie proposte ci sono molte realtà giovani e idee innovative. Tra queste Arte Javane. Una piccola azienda spagnola che produce amplificatori naturali per iPhone e smartphone. Sono realizzati in Indonesia da lavoratori disabili o down. Solidarietà, in questo caso, ma anche sostenibilità ambientale grazie all’uso di materiali autoctoni come il bambù, che prosperano nel più grande Stato-arcipelago del mondo. Il bambù è una pianta erbacea che cresce spontaneamente e molto rapidamente nelle terre di Java. È la risorsa più abbondante e rinnovabile. Utilizzano, in particolare, il bambù di Borobudur, che si trova vicino al tempio buddista meraviglia del mondo. Lavorano solo con le comunità locali, contando sulle persone con disabilità in ogni processo e con naturali elementi naturali. Hanno mobilitato un’intera città per portare avanti il progetto legato all’amplificatore, completamente fatto a mano.

«Noi facciamo questi altoparlanti di bambù - spiega la titolare -. Quello che proponiamo è una cassa di risonanza naturale fatta di legno di bambù e pelle vegetale. È un prodotto 100% sostenibile, che amplifica il suono fino a tre volte». In Indonesia, nell’isola di Java, il bambù è considerato una pianta infestante, eppure è un buon amplificatori di suoni. Arte Javane se ne è accorta quasi per caso, poi l’idea è diventata solidale: «Il 70% della produzione lo fa un’associazione di persone disabili, eppure non siamo un Organizzazione non governativa, ma un’impresa».

© Riproduzione riservata