mercoledì 14 febbraio 2018
Si tratta di 300 giudici onorari di pace e 100 vice procuratori onorari. Il termine per la presentazione delle domande on line scade il prossimo 15 marzo
Al via il concorso per 400 magistrati onorari

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale (serie concorsi ed esami) la procedura per partecipare alle selezioni per la nomina di 400 magistrati onorari (300 giudici onorari di pace e 100 vice procuratori onorari) bandite dai Consigli Giudiziari presso le 26 Corti di Appello italiane. Il presidente dell’VIII Commissione del Csm, competente per la magistratura onoraria, Francesco Cananzi, ha ricordato che tale nuova procedura di reclutamento è «in prima applicazione della riforma organica della magistratura onoraria» (di cui alla legge delega n. 57/2016 e ai decreti legislativi attuativi n. 92/2016 e n. 116/2017) e che «la domanda si presenta on line collegandosi al sito del Consiglio Superiore della Magistratura, http://www.csm.it».

«Il termine scade il prossimo 15 marzo e questo reclutamento - ha sottolineato Cananzi - è un primo passo per dare una risposta agli Uffici Giudiziari che in pochi mesi avranno nuove risorse per l’ufficio del processo. Ciò consentirà ai Tribunali di istituire gli uffici per il processo, anche dove ancora non vi sono per carenza di risorse, contribuendo così a garantire una giustizia più efficace nell’interesse dei cittadini».



© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: