venerdì 19 maggio 2017
Ricercate figure impiegatizie, tecniche e manageriali per tutto il territorio nazionale e all'estero per assunzioni a tempo indeterminato
Vincenzo Trabacca, Managing Director di Antal Italy

Vincenzo Trabacca, Managing Director di Antal Italy

La società di ricerca e selezione del personale Antal Italy seleziona per i propri Clienti in Italia e all’estero 400 persone che saranno assunte a tempo indeterminato nel settore Operations & Engineering, Sales & Marketing, Information Technology, Bancario & Assicurativo, Amministrativo & Risorse Umane.

Nel dettaglio Antal Italy ricerca:

• 130 PERSONE NEL SETTORE OPERATIONS & ENGINEERING. I profili ricercati sono: Inside Sales Engineer, Sales Engineer, Export Area Manager, Export Area Manager, Technical Promoter, Buyer, Service Engineer, Process Engineering, Sales Director Industrial, Department Manager, Supply Chain & Logistic Specialist, PEM Junior, Technical Sales Area Manager, Responsabile Qualità Processo, Operations Director, Process & Product Engineer, Buyer Junior, Color Developer, PLC Softwarista, Sales Engineer Multitecno, Quality Manager, Technical Director, Project Manager Preventivista, Plant Production Planner, Logist Engineer, Quality Manager, Buyer, Ingegnere Metodi e Processi, Responsabile Pianificazione, Application Specialist, QA Manager, KAM.

Zone di lavoro: Piemonte, Veneto, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Campania. Estero: Francia, Germania, Spagna e Polonia


• 95 PERSONE NEL SETTORE SALES & MARKETING. I profili ricercati sono: Store Manager, Brand Manager, Area Manager, Retail Buyer, Marketing Specialist, Boutique Manager, Global Head of E-Commerce and Digital, Digital Marketing Specialist, Retail Marketing Manager, Marketing Manager, Retail Director, Country Manager, Salon Operation Manager, Area Manager Export, Global Product Manager, Sales Engineer Life Science, Area Manager Centro Sud, Direttore Ristorazione, International Sales Manager, Web Content Manager, District Manager, Business Development Manager Italia, Sales Account In-House Training, Retail Manager.

Zone di lavoro: tutto il territorio nazionale.

• 70 PERSONE NEL SETTORE INFORMATION TECHNOLOGY. I profili ricercati sono: IT Security, Analista Programmazione COBOL, Analista Organizzazione, Senior IT Business Analyst, Java Developer, Junior IT CRM Business Analyst, SAP Logistic, SAP PP, SQL Developer, ICT Security Specialist, Analista Funzionale, Java Specialist, Analista funzionale SAP FI CO, Junior Developer, DBA Oracle, Infrastructure Admistrator Big Data, DevOps Release Manager, Junior Java Developer, Java Banking Senior, Solution Architect IoT Auto, Project Manager, BI Consultant, Sviluppatore Team Leader Java, Hybris, Programmatore Senior-Insurance. Responsabile Service Desk.

Zone di lavoro: Veneto, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Estero: Europa

• 55 PERSONE NEL SETTORE BANCARIO & ASSICURATIVO. I profili ricercati sono: Business Data Analyst, Credit Risk Analyst, Liquidatore sinistri, Country Manager, Responsabile Area Incassi, Addetto Metodologie Recupero, Advisory Associate, Operations Executive, Asset Specialist, Compliance Officer, Finance Manager, Private Banker, Relationship Manager, Business Analyst, Senior Life Actuary, Senior Controller.

Zone di lavoro: Veneto, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Lazio. Estero: Irlanda, Belgio e Svizzera.

• 50 PERSONE NEL SETTORE AMMINISTRATIVO & RISORSE UMANE. I profili ricercati sono: Junior Accountant, Controller, Internal Auditor, Chief Accountant, Financial Controller, Tax Manager Business Analyst, Payroll Specialist Payroll Manager, HR Development Manager, HR Manager, HR Business Partner, Fiscalista.

Zone di lavoro: Lombardia, Lazio, Campania. Estero: Polonia e Germania

Per candidarsi è possibile inviare i cv, indicando il “Rif. CS400”, a: infoitaly@antal.com
Per ulteriori informazioni: www.antal.comwww.facebook.com/antalitaly

“In questo momento il mercato del lavoro in Italia sta registrando un trend favorevole sia per quanto concerne l'aumento dell'occupazione sia per il calo del tasso di disoccupazione giovanile che, sebbene ancora troppo elevato, è comunque in discesa” spiega Vincenzo Trabacca, Managing Director di Antal Italy. “Analizzando i dati del nostro Osservatorio, noi siamo positivi per il futuro e prevediamo un’ulteriore crescita dell’occupazione entro il 2017. Le grandi imprese del Nord traineranno il mercato del lavoro italiano aumentando il loro personale anche del 10%. Inoltre vedremo crescere gli investimenti esteri: sempre più aziende straniere investiranno in Italia attraverso l’apertura di nuove sedi e la ricerca di personale qualificato. Resta invece molto da fare per quanto concerne il Sud, l’occupazione femminile e degli Over 50.”

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: