giovedì 29 giugno 2017
Progetto con Sap e IT Allianz per creare percorsi occupazionali attraverso comptenze tecnologiche
«Informatici senza frontiere» a fianco dei ragazzi senza lavoro

Alleanza per i giovani di Scampia, il quartiere della periferia nord di Napoli: il progetto di SAP (multinazionale europea per la produzione di software gestionali), Informatici Senza Frontiere (organizzazione non profit dedicata alla promozione di una tecnologia più intelligente, sostenibile e solidale) e IT Allianz darà l’opportunità a 15 ragazzi di accedere al mondo del lavoro con le specifiche competenze tecnologiche sempre più richieste dal mercato. L’iniziativa, avviata a maggio presso il Centro di formazione culturale e professionale 'Alberto Hurtado', coinvolge 15 giovani disoccupati con torio campano».

Il progetto prevede un corso approfondito di formazione su SAP Business One nella versione 9.2, l’ultima rilasciata, che consente alle PMI o alle filiali di grandi aziende di prendere decisioni basate sui dati in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo, gestendo processi aziendali critici come vendita, finanza, contabilità cercatori di LavOro e inventario. età media di 30 anni. «Al termine degli esami – commenta Luigi Silipo, Direttore Operativo IT Allianz – ci impegneremo per trovare una collocazione lavorativa ai giovani e con particolare attenzione ai più brillanti affinché il loro talento resti sul territorio campano»

«L’iniziativa a Scampia, insieme ai nostri partner, ci rende particolarmente orgogliosi perché siamo sicuri che permetterà a questi giovani di avere ottime opportunità di inserirsi nel mondo del lavoro, una volta portato a termine il percorso di formazione» afferma Adriano Ceccherini, General Business Sales Director di SAP Italia. Quest’anno, inoltre, con la possibilità di ottenere gratuitamente anche la certificazione SAP, aggiunge, «forniremo loro un ulteriore aiuto di sviluppo professionale. Infatti, sono numerosi i vantaggi che derivano dalla nostra certificazione, tra i quali essere più appetibili sul mercato, una migliore retribuzione, più stabilità nel proprio impiego e maggiori opportunità di crescita professionale, come confermato dal 95% dei professionisti certificati SAP». Il nuovo progetto a Scampia vede SAP mettere a disposizione di Informatici Senza Frontiere servizi e soluzioni tecnologiche per il miglioramento della vita in ambienti e contesti difficili, con l’obiettivo di portare l’informatica in chiave educativa, proponendola come un’opportunità di crescita, di integrazione e socializzazione, nonché come un mezzo per valorizzare i talenti rispetto al mercato del lavoro.

© Riproduzione riservata