Relazioni. La Cina «risponde» all'intervista del Papa


mercoledì 3 febbraio 2016
​​"Siamo a conoscenza di questo importante articolo: la parte cinese è sempre sincera nel voler migliorare le relazioni sino-vaticane": è il primo commento da parte di Pechino, dopo l'intervista all'Asia Times.
​"Siamo a conoscenza di questo importante articolo: la parte cinese è sempre sincera nel voler migliorare le relazioni sino-vaticane": è il primo commento da parte di Pechino, espresso attraverso il portavoce del ministero degli Esteri di Pechino Lu Kang, in merito alla lunga intervista rilasciata da Papa Francesco al quotidiano online Asia Times.LEGGI LA SINTESI  "Per fare questo - ha aggiunto - vorremmo continuare ad avere questo costruttivo set di rilevanti principi e trovarci a metà strada per il miglioramento"."Speriamo - ha detto ancora il portavoce del ministero degli Esteri di Pechino Lu Kang nella conferenza stampa quotidiana - che il Vaticano adotti un approccio flessibile e pratico, che creino le condizioni".Alla domanda di un possibile invito al Papa per una visita in Cina, Lu ha replicato di "non avere informazioni su questo argomento".
© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: