Solidarietà. Aiuto alla Chiesa che Soffre in soccorso dei cristiani perseguitati in Iraq e Siria / VIDEO


giovedì 11 febbraio 2016

​Continua l'opera di denuncia delle persecuzioni ai danni dei cristiani da parte della fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che soffre. Accanto ad essa, ACS sostiene progetti di aiuto alle comunità cristiane perseguite, "per permettere loro di vivere dignitosamente e di esercitare un fondamentale diritto quale la libertà religiosa". In Medio Oriente, ad esempio, Aiuto alla Chiesa che soffre ha devoluto 15 milione di euro a partire dalla presa di Mosul, in Iraq, da parte dello Stato islamico nel giugno 2014 e oltre 10 milioni di euro dall'inizio della crisi in Siria nel marzo 1991.

Qui di seguito un video che spiega l'attività dell'ACS. (vai al sito)

_j3R-qbTHeU;430;242

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: