martedì 30 gennaio 2018
Il portavoce di Gentiloni, il nuotatore Fioravanti, il capitano di fregata Di Falco, il primario Siani...
Il comandante De Falco (Ansa)

Il comandante De Falco (Ansa)

Ecco le «categorie» dei candidati più rappresentati nelle liste per le elezioni politiche del 4 marzo.

I PORTAVOCE

Spicca Filippo Sensi, 49 anni, che guida la comunicazione di Gentiloni a Palazzo Chigi (e prima con Renzi). C’è Luciano Nobili, uomo-macchina di Giachetti (Pd). Per Leu ci sono Alessio Pasquini, con Grasso al Senato, e 2 ex portavoce di Bersani: Chiara Geloni (Camera) e Stefano Di Traglia (Lazio).

I GIORNALISTI

Infornata di (ex) direttori, e non solo. Per il centrodestra corrono Giorgio Mulè, di Panorama (Camera) e Andrea Cangini, di Qn (Senato). Tripletta per il M5S che candida Emilio Carelli (ex Sky), Gianluigi Paragone e Primo Di Nicola. Il Pd schiera invece Tommaso Cerno (Repubblica) e Francesca Barra.

GLI ATLETI

Il M5S schiera ai blocchi di partenza ben due medaglie olimpiche - il nuotatore Domenico Fioravanti (2 ori nel 2000) e il judoka di bronzo Felice Mariani, e il velista Andrea Mura, oltre al presidente del Potenza Calcio, Salvatore Caiata. Il calciatore Giuseppe Incocciati (ex di Milan e Napoli) corre per Fi.

I PARENTI

A Salerno in lizza per il Pd c’è Piero De Luca, il figlio del governatore Vincenzo. Sempre in Campania capolista di Fi è Sandra Mastella, moglie di Clemente. In Calabria per Fi Andrea Gentile, figlio del sottosegretario uscente di Ap (e prima Pdl). In Piemonte figura Paolo Zangrillo, fratello del medico di Berlusconi.

I MILITARI

La star è il capitano di fregata Gregorio De Falco - divenuto famoso per il duro colloquio telefonico in cui intimava al comandante della Costa Concordia Schettino di risalire a bordo che è candidato con Cinque Stelle. Sempre con il movimento di Grillo corre Maurizio Cattoi, ex comandante del Corpo forestale.

GLI AVVOCATI

Correrà a senatore per Fi il presidente della Cassa forense, Nunzio Luciano. Sempre al Senato c’è il presidente dell’Ordine degli avvocati di Roma, Mauro Vaglio (M5S). In campo molti notai: il consigliere nazionale dell’Ordine Giampaolo Marcoz (per una coalizione in Val d’Aosta) e Valerio Tacchini (M5S).

I MEDICI

Il Pd schiera a Napoli Paolo Siani, primario al Santobono e fratello del giornalista Giancarlo ucciso dalla camorra. Se la vedrà con la veterinaria, attivista della prima ora del M5S, Doriana Sarli. Per la Camera a Palermo, sempre per M5S, correrà il direttore dell’Ospedale civico Giorgio Trizzino.

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: