venerdì 9 novembre 2018
Il «farmers'market» inaugurato in zona Porta Romana è il più grande della Lombardia. Accoglierà in modo stabile 30 aziende, ma se ne aggiungeranno a rotazione molte altre.
Il nuovo mercato coperto a Milano (Coldiretti)

Il nuovo mercato coperto a Milano (Coldiretti)

La Coldiretti prosegue nella sua politica del rapporto diretto tra produttori e consumatori. Un nuovo mercato coperto agricolo dei coltivatori (farmers’ market) è stato inaugurato oggi a Milano, in via Friuli 10/A, non lontano da Porta Romana. Si tratta del più grande spazio commerciale del genere in Lombardia, 700 metri quadrati. L'iniziativa è stata promossa dalla Coldiretti tramite la Fondazione Campagna amica e coinvolge decine di agricoltori della regione.

"Il mercato agricolo coperto di Porta Romana – spiega la Coldiretti Lombardia –, che sarà aperto tutte le settimane per quattro giorni consecutivi, da mercoledì a sabato, dalle ore 8 alle 14, accoglie in modo stabile oltre 30 produttori a cui, in alcune giornate speciali, se ne sommeranno altri provenienti da diverse zone, per un totale di oltre 40 produttori ospitati".

La gamma dei prodotti è estremamente varia, dal riso ai salumi, dai formaggi alla birra, dal vino all'ortofrutta, dalla carne al pesce. Prodotti lombardi, ma non solo, garantiti e che arrivano direttamente sulla nostra tavola dall'azienda che li produce. Per saperne di più ed essere aggiornati è possibile consultare il sito mercatodiportaromana.it oppure seguire le pagine social "mercatoportaromana" su Facebook ma anche Instagram.

(dal sito mercatoportaromana.it)

(dal sito mercatoportaromana.it)

"Nel nuovo mercato di Porta Romana i consumatori – spiega ancora Coldiretti – avranno la possibilità di fare la spesa direttamente dal contadino con eccellenze di ogni genere, cento per cento Made in Italy. E accanto allo spazio coperto c’è poi un cortile interno dove poter sostare per riposarsi e magari assaggiare i prodotti appena acquistati".

Il farmers’ market di Campagna Amica sarà animato anche da settimane a tema rivolte ai prodotti dell’agroalimentare italiano e da eventi dedicati alla cultura e alle tradizioni contadine, alla salute e ai consumi. Ad esempio sabato 10 novembre, dalle 10 alle 12, sarà allestito un laboratorio per i bambini con un tutor dell’orto che spiegherà ai più piccoli come riconoscere, piantare e prendersi cura degli ortaggi di stagione.

Nel complesso sono quasi 4mila le imprese agricole nell'area metropolitana di Milano, di queste un migliaio sono localizzate nel comune del capoluogo, su un totale 46mila in Lombardia. Numerose le donne, circa una impresa su cinque, 697 su 3.574. I giovani, con oltre 200 imprese, crescono del 6,7% in un anno. Gli stranieri aumentano del + 11,5% e raggiungono le 68 imprese. Sono questi i numeri dell’agricoltura lombarda che emergono da un’analisi della sugli ultimi numeri delle imprese di fine settembre 2018 effettuata dalla Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi e dalla Coldiretti Lombardia

.

© Riproduzione riservata