venerdì 14 luglio 2017

Assegnate le bandiere verdi di Carovana delle Alpi, la campagna di Legambiente che ogni anno monitora lo stato di salute dell'arco alpino analizzando le buone e cattive pratiche realizzate sul territorio da amministrazioni, imprese, associazioni e cittadini. Quest'anno sono 10 le bandiere verdi assegnate e riguardano soprattutto esempi virtuosi di turismo sostenibile, un bel segnale che arriva nell'anno internazionale del Turismo Sostenibile indetto dall'Onu.
È il Piemonte la regione più virtuosa con ben tre bandiere verdi, seguita da Valle D'Aosta (due a pari merito), e una a testa per Lombardia,Veneto, Alto Adige e Trentino, Friuli Venezia Giulia. Alle bandiere verdi fanno da contraltare quelle nere, assegnate ogni anno ai "pirati" della montagna che causano danni al patrimonio ambientale e paesaggistico dell'arco alpino. Quest'anno sono nove: una alla Liguria, una al Piemonte, due a Valle d'Aosta, Lombardia e Veneto, una al Friuli Venezia Giulia.

Lessinia, Veneto

Lessinia, Veneto

Valle d'Aosta

Valle d'Aosta

Fiume Sarca, Trentino

Fiume Sarca, Trentino

Paesaggio montano in Friuli Venezia Giulia

Paesaggio montano in Friuli Venezia Giulia

Lago di Resia, Malles, Alto Adige

Lago di Resia, Malles, Alto Adige

Parco naturale, Adamello Brenta, Trentino

Parco naturale, Adamello Brenta, Trentino

Un rifugio Cai in Valle Maira, Piemonte

Un rifugio Cai in Valle Maira, Piemonte

© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: