Forza Nuova minaccia chi accoglie profughi


sabato 6 febbraio 2016
​Sui portoni di un convento manifesti che tacciono di tradimento chi li aiuta e assicura che per loro non ci sarà "nessuna tolleranza". Nel mirino, evidentemente, i cattolici che offrono cibo e un tetto a chi fugge da guerra e persecuzioni.
Forza Nuova minaccia chi accoglie profughi
Forza Nuova, formazione di estrema destra, minaccia i cattolici che accolgono i profughi. Con un blitz notturno alcuni manifesti sono stati affissi affissi sui portoni del convento del Carmelo di Santa Maria della Vita, a Sogliano al Rubicone. Vi si legge, tra l'altro: "Chi ospita clandestini è un traditore! Nessuna tolleranza per i nemici della Patria". Un chiaro avviso. A cui è aggiunto un numero telefonico "al quale segnalare per tempo i nuovi arrivi". Non mafiosi, rapinatori, sfruttatori del lavoro nero, evasori fiscali, stupratori o assassini. No, secondo Forza nuova, il vero pericolo per cui occorre trasformarsi in  patriottici delatori sono i poveracci e chi li aiuta, dando loro da mangiare e un tetto. Forza Nuova contesta, in modo così civile, l'arrivo, atteso nei prossimi giorni, di ben 6 (sei) profughi nel convento che si trova nel centro storico della cittadina del Cesenate e dove vivono sei suore di clausura. A seguire i 6 "invasori" sarà la Caritas d'intesa con la prefettura di Forlì-Cesena. Il numero telefonico, secondo gli estremisti di destra, dovrebbe servire a individuare nuove avanzate dei barbari in altri comuni della Valle del Rubicone.
© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: