lunedì 6 novembre 2017
E' il primo italiano ad essere eletto alla guida delle società presenti in 190 Paesi nel mondo. Lorenzin: da italiana, orgogliosa per la nomina
Francesco Rocca

Francesco Rocca

Francesco Rocca è il nuovo presidente della Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, il network globale umanitario più grande del mondo. Eletto ad Antalya, in Turchia, al primo turno con la maggioranza assoluta dei voti, Rocca è il primo italiano a ricoprire la prestigiosa carica internazionale.

"Dedico questa importante vittoria ai volontari della Croce Rossa Italiana - ha detto Rocca - di cui sono orgoglioso. Ringrazio tutte le Società nazionali della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa. Ora dobbiamo seguire il faro dei nostri principi e, allo stesso tempo, fornire risposte pragmatiche in tutto il mondo alle numerose sfide umanitarie".

Fondata nel 1919, la Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa raggiunge 150 milioni di persone in 190 Paesi nel mondo, attraverso l'operato di oltre 17 milioni di volontari.

Francesco Rocca nasce a Roma nel 1965. Dopo una lunga attività come avvocato e nel campo del volontariato, dal 2013 è presidente della Croce Rossa Italiana e vicepresidente della Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa. Nel 2016, conclusa la riforma della Cri, viene eletto nuovamente presidente nazionale dai volontari della Croce Rossa Italiana.

"Da italiana orgogliosa per la nomina di Francesco Rocca a Presidente della Federazione internazionale delle società di Croce Rossa" scrive su Twitter il ministro della salute, Beatrice Lorenzin.


© Riproduzione riservata

ARGOMENTI: